Primi piatti/ Riciclo

Gratin di riso al pomodoro

Mi piace preparare dei piatti semplici, ma allo stesso tempo diversi dal solito.
Mi piace scoprire che con un piatto basico come il riso al pomodoro, possa nascere un gustoso riso gratin, più “godurioso” e da leccarsi i baffi.
Un po’ come quando hai un avanzo di riso e non sai che farci, e alla fine aggiungi un uovo e ne viene fuori una frittata croccante.
Non so voi, ma io vado in brodo di giuggiole per questi ricicli che diventano quasi più buoni del piatto originale!

Oggi non parliamo di riciclo, ma di reinventare un piatto e renderlo più appetitoso, alla vista e al palato.
Un piatto che sicuramente ha la pecca di essere un po’  più calorico, ma che ogni tanto ci si può concedere, perché credo ne valga la pena anche per l’umore.. un comfort food, come si suol dire!

Trattasi di questo invitante riso gratin al pomodoro con besciamella, che grazie appunto alla gratinatura in forno diventa croccante in superficie e rende anche l’idea di food porn come lo intendo io: goduria allo stato puro.

Per farvi capire che, a volte, non serve chissà cosa per rendere un piatto sfizioso, ancora più invitante!

gratin2

La ricetta della besciamella potete trovarla QUI

Gratin di riso al pomodoro

INGREDIENTS
  • 160g riso
  • passata di pomodoro
  • 1 cipolla piccola
  • besciamella
  • parmigiano grattuggiato
INSTRUCTIONS
  1. Iniziate mettendo a cuocere il riso in abbondante acqua salata.
  2. Nel frattempo, in un pentolino, fate rosolare un trito di cipolla con un cucchiaio d’olio, poi unitevi la passata di pomodoro. Fate cuocere per 30 minuti a fuoco basso, aggiungendo se serve un po’ d’acqua, nel caso il sugo si dovesse restringere troppo. Aggiungere infine qualche foglia di basilico, sale e pepe.
  3. Preparate la besciamella.
  4. Scolate il riso al dente, versatelo nella pentola dove lo avete cotto e versatevi il sugo con un cucchiaio di besciamella. Mescolate bene per far amalgamare.
  5. In una pirofila da forno versate sul fondo un po’ di besciamella, poi unite il riso condito e livellatene la superficie. Ancora un cucchiaio di besciamella, una spolverata di parmigiano grattuggiato e infornate in forno già caldo a 200° per 5 minuti, tenendo acceso il grill superiore in modo che si formi una crosticina croccante.
  6. Servite caldo.

La gratinatura può essere fatta anche al microonde. Bastano 5 minuti in funzione grill e il gioco è fatto 😉

gratin

gratin4

gratin3

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    ricettevegolose
    16 giugno 2016 at 17:44

    Eh si questo piatto merita di essere fatto di sana pianta, rimanendo comunque un’ottima idea per gli avanzi di riso! Proprio una bella ricetta, complimenti :*

  • Reply
    Canelés all’arancia | Burro e Malla
    7 febbraio 2017 at 11:44

    […] Devo dire che ricette tra le quali scegliere, nel suo blog, ne ho trovate tante (ho anche preparato questo ed era spettacolare) ma poi mi sono decisa per la sua ciambella all’arancia perché sono […]

  • Rispondi

    CONSIGLIA Cestini di couscous con crema di ceci e olive
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: