Colazione/ Dolci

Ciambellone per la colazione

Recentemente ho comprato su internet la Pentola Fornetto Versilia, una pentola in alluminio che fondamentalmente serve a cuocere torte dolci e salate sul fornello a gas anziché in forno. Oggi è senza dubbio una comodità, soprattutto in estate quando il forno viene abbandonato e quindi ogni ricetta che comprende la cottura al suo interno abolita.
Con la pentola fornetto non serve forno, si risparmia tempo, elettricità e si ottengono gli stessi risultati del forno!

Questo strumento è in realtà una ri-scoperta: la pentola fornetto veniva infatti usata nelle case delle nostre nonne (o bisnonne? :D) dove non era presente il forno e veniva quindi utilizzato questo “fornetto di campagna” assieme al suo personalissimo spargifiamma.
Più che una comodità, una vera e propria necessità, una volta!

Dopo un po’ di studio, qualche accortezza, letture su letture.. mi sono decisa.
Questa è la volta buona, provo per la prima volta la mia Versilia e il risultato mi soddisfa.
La condivido ora con voi lasciandovi alcuni consigli se, come me, utilizzerete il fornetto.
Altrimenti andrà benissimo la classica cottura in forno che tutti conoscono.

  • Lavare con acqua calda e sapone prima del primo utilizzo (e strofinare bene con la carta cucina)
  • Appoggiare lo spargifiamma sempre sul fornello medio, prima di accendere il gas
  • Prima di riempire la pentola con l’impasto, imburrare ed infarinarne bene l’interno
  • Appoggiare il fornetto sullo spargifiamma, coprire con il coperchio apposito e accendere il fuoco
  • Tenere il fuoco alto per i primi 5 minuti, poi abbassarlo quasi al minimo
  • Evitare di scoperchiare per la prima mezz’ora
  • Infilare uno stecchino lungo nei buchi del coperchio per controllare la cottura
  • Lasciar raffreddare la torta nella pentola
  • Lavare la pentola con acqua calda e sapone (NO LAVASTOVIGLIE)

Dopo le prime volte, sarà facilissimo ed intuitivo usare questa pentola “magica”!

Ed ecco, come primissima ricetta con la Pentola Fornetto Versilia, un classico ciambellone perfetto per la colazione, che nel sapore e nel profumo, come ha sottolineato la mia mamma, ricorda l’infanzia e le torte di mamma e nonna.

Ciambellone classico da colazione

CIAMBELLONE DA COLAZIONE
Ciambellone cotto in pentola fornetto Versilia da 26cm
INGREDIENTS
  • 6 uova a t.a.
  • 250g di zucchero
  • 120g latte
  • 200g di olio di semi
  • scorza di un limone grattuggiato
  • una presa di sale
  • 400g farina 00
  • 100g di farina di riso
  • una bustina di lievito per dolci
INSTRUCTIONS
  1. Iniziate montando le uova intere con lo zucchero.
  2. Aggiungete il latte e l’olio, la scorza di un limone e mescolate.
  3. Unite poi il sale e le farine un poco alla volta ed infine il lievito.
  4. Amalgamate bene il tutto e versate il composto nello stampo bene imburrato ed infarinato.
  5. Cuocete nel fornetto Versiilia per 50-60 min, oppure in forno statico a 170 per circa 40 minuti. Controllate con uno stecchino la cottura interna.

Una ciambella perfetta, altissima, soffice e ben cotta, in modo omogeneo 😉

Ciambellone classico da colazione

Ciambellone classico da colazione

Ciambellone classico da colazione

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    ricettedacoinquiline
    12 giugno 2016 at 19:46

    Una mia amica ha paura dei lievitati in forno, quindi la usa da sempre! Però è proprio buona anche cotta così 😀

  • Reply
    Soda bread cotto in pentola fornetto
    26 maggio 2017 at 15:36

    […] per una cottura più veloce e senza appunto l’uso del forno. Se volete saperne di più, qui trovate qualche curiosità e la ricetta della ciambella da colazione cotta nella pentola […]

  • Rispondi

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: