Pizze,Focacce,Torte salate

Pissaladiera e Pizza al prosciutto

IMG_9608Dal momento che il tempo oggi è davvero da autunno inoltrato, il vento freddo mi ha costretto a mettere una maglia in più e la casa si sta già raffreddando, stasera si accende il forno!
Avevo voglia di fare la pizza e, siccome in casa ho un preparato per pizza davvero comodo per chi decide all’ultimo di fare una pizzata, mi sono subito messa all’opera!

Ho fatto due tipi di pizza diversi, la Pissaladiera e la pizza al prosciutto crudo.
Vediamo la prima!

La Pissaladiera

Questa è una pizza che arriva dalla Liguria, alle cipolle. O meglio, così sapevo io, perché in realtà secondo alcune ricerche fatte su internet viene presentata come pizza della Costa Azzurra. Di qualsiasi paese d’origine sia, sappiate che è deliziosa e gustosissima.

Gli ingredienti sono:

(dosi per 3-4 persone)IMG_9599

  • 250g di preparato “Pizza Gran Sapore”
  • 150g di acqua fresca
  • due cucchiai di olio d’oliva[Queste le dosi per fare due pizze nelle teglie. Gli ingredienti per la farcitura corrispondono a quelli per una singola pizza.]

 

  • 250g di pomodori
  • una cipolla bianca
  • qualche oliva taggiasca
  • acciughe sott’olio
  • aglio
  • olio
  • sale
  • pepe
  • origano

Mescolate con un cucchiaio per due-tre minuti il preparato per pizza, l’acqua e l’olio. Non aggiungete sale, è già presente nel preparato. L’impasto dovrà risultare molle e appiccicoso. Dividetelo in due: versateci sopra un po’ di preparato di modo che non rimanga più attaccato alle mani, poi spostate le due parti in due tegami. Allargate l’impasto con le mani fino a coprire il fondo della teglia.

Per la farcitura:

IMG_9597
Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette sottili; mettetela a cuocere in padella con abbondante olio, a fuoco basso, per 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Non lasciatela colorire, appena sarà appassita bene e vedrete che inizia a prendere colore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Sbollentate e spelate i pomodori, tagliateli e levate i semini.

Cospargete la pizza con la cipolla, poi i pomodorini, olive taggiasche, acciughe spezzettate e uno spicchio d’aglio tagliato a fettine sottili. Salate, pepate, bagnate con un po’ d’olio e spolverate di origano.

IMG_9603

Mettete la pissaladiera in forno preriscaldato e cuocete per 20 minuti, 180° (forno ventilato).

Servite e… gustate!

IMG_9609

IMG_9611

Pizza al prosciutto crudo

Ingredienti per la farcia:

  • passata di pomodoro
  • 1 mozzarella
  • qualche foglia di basilico
  • olio
  • sale
  • qualche fetta di prosciutto crudo

Con l’altra parte dell’impasto preparato precedentemente, prepariamo la seconda pizza in una teglia. Cospargete l’impasto con la passata di pomodoro, poi adagiatevi la mozzarella tagliata a fette. Qualche fogliolina di basilico, sale e olio d’oliva.
IMG_9605
Cuocete in forno per 20 minuti a 180°. Verso fine cottura, togliete la pizza dal forno, aggiungete il prosciutto crudo e riponete in forno per gli ultimi minuti di cottura.

IMG_9614

IMG_9615

Evviva la pizza!

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    ConUnPocoDiZucchero Elena
    30 luglio 2014 at 6:54

    per la pizza il forno si può accendere anche con 50 gradi! 😀 un abbraccio!!!

  • Reply
    lellat
    30 luglio 2014 at 16:12

    Con la pizza vai sempre sul sicuro e anche il forno in questi giorni ha il suo perchè!! 🙂

  • Reply
    The Master Of Cook
    30 luglio 2014 at 19:02

    Viva!

  • Rispondi

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: