Primi piatti

Timballo di riso, con sorpresa!

Non vi capita mai un giorno in cui pensiate: “Oggi voglio fare qualcosa di diverso dal solito, ma semplice!” ?
Beh, proprio oggi volevo preparare un piatto caldo, senza particolare impegno, eppure mai provato prima d’ora.
Così, ho fatto mente locale, improvvisato… e alla fine ce l’ho fatta!
Eccovi, per questo giorno, il Timballo di riso, con sorpresa!

Ingredienti:

  • Riso superfino arborio
  • brodo vegetale
  • vino bianco secco
  • scalogno
  • pepe nero
  • pecorino romano

Ho preparato il riso con il metodo classico, che ho già spiegato in altre ricette:
Scalogno tritato e olio a scaldare in padella, finché lo scalogno non sarà dorato. Aggiungo il riso e lo faccio tostare per qualche minuto, poi un bicchiere di vino, lasciandolo evaporare.

Nel frattempo avrò scaldato il brodo, che inizierò ad aggiungere al riso, un po’ alla volta, fino quasi a cottura ultimata.

Grattuggiate il pecorino, che dovrete versare nel riso a fine cottura, al posto del burro. Pepate, mescolate e spegnete il fuoco.

Ora..
Preparate uno stampino (per esempio quelli da budino) bagnandone l’interno con l’acqua fredda. Riempitelo con il riso fino a metà, e a questo punto.. infilateci un cubetto di pecorino romano. Riempite il resto dello stampino, mettetelo in microonde e.. scaldatelo per 1 minuto. Quando sarà pronto, servitelo insieme ad un’ultima spolverata di pepe.
Avendo bagnato lo stampino, il riso dovrà facilmente uscire mantenendo la forma.

Una volta iniziato a gustare il timballo, dal centro di esso il formaggio sarà diventato più morbido, regalando un sapore ancora più gustoso al vostro piatto!

ris

Come avrete capito, il risotto è un semplice cacio e pepe.. un po’ rivisitato! Spero che i romani non me ne vogliano!! 😉

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: