Primi piatti/ SALSE

Pesto alla genovese

Ho già postato un articolo in merito al Pesto alla genovese, ma dato che oggi l’ho preparato per servirlo insieme alle trofie, ho deciso che sarebbe stato giusto pubblicare la ricetta tradizionale trovata su un vecchio libro di salse.

Ingredienti:

  • 36-40 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato (o pecorino)
  • 1 spicchio d’agio (2 se vi piace un gusto più forte)
  • 70g di pinoli
  • 1 bicchiere d’olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Immagine

ImmagineImmagineLavate con cura il basilico e fate scolare bene tutte le foglie cercando di non schiacciarle.
Potete a questo punto preparare il pesto nel modo tradizionale, utilizzando il mortaio e schiacciando le foglie insieme ai pinoli, spicchi d’aglio e il sale grosso. Continuate a battere fino ad ottenere una salsa di colore verde abbastanza uniforme.
Spostate poi il composto in una ciotola e versate lentamente l’olio in modo da formare una crema densa.

Se invece volete essere più veloci e moderni, prendere tutti gli ingredienti e frullateli insieme, fino ad ottenere una crema verde e densa.

Immagine

 

Servite con le classiche trofie al dente e spolverate con altro parmigiano grattugiato… fanno la loro figura 😉

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Cena sul terrazzo! | Maccaroni Reflex
    12 luglio 2013 at 11:58

    […] Salsa al pesto […]

  • Reply
    Le Lasagne al pesto | Maccaroni Reflex
    25 maggio 2014 at 22:06

    […] preparato il pesto (QUI la ricetta) e la besciamella (QUI ricetta); nel frattempo in un’ampia terrina ho […]

  • Rispondi

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: