Dolci

Panna cotta con salsa di fragole

In quest’ennesima domenica di pioggia, voglio proporvi il mio pranzo completamente piemontese!
Partendo dai tortellini in brodo, siamo passati al vitello tonnato all’antica, assolutamente SENZA MAIONESE!! E per dolce… il mio esperimento.. la Panna Cotta con Salsa di Fragole!

Per stavolta vi lascio solo il dolce, ma prometto che appena proverò a cucinare anche il primo e il secondo, vi passerò subito le ricette 🙂

Non perdiamo tempo e mettiamoci a cucinare!

Ingredienti:

  • 600 ml di panna liquida
  • 125g di zucchero a velo
  • 1 baccello di vaniglia (o una fialetta al gusto di vaniglia)
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 200g di fragole
  • 100g di zucchero
  • succo di mezzo limone

ImmagineIn una pentolina mettete a scaldare la panna liquida. Nel frattempo in una ciotola a parte mettete un po’ d’acqua tiepida dove andrete ad ammollare la colla di pesce. Successivamente strizzatela e aggiungetela alla panna, mescolando per farla sciogliere. Mettete anche lo zucchero a velo e la fialetta di vaniglia, altrimenti, se usate il baccello di vaniglia, tagliatelo a metà e ponetelo nella pentola con la panna prima ancora della colla di pesce. Immagine

Continuate a mescolare, a fuoco spento.
Quando vi sembrerà che la colla di pesce si sia sciolta completamente, prendete un mestolo e delle coppette tonde dove metterete la panna cotta.
Lasciatele raffreddare fuori frigo, poi riponete in frigo per tutta la notte, magari coprendoli con la pellicola trasparente.
Immagine

(Per questo, se potete, preparatela la sera prima, così da non rischiare che per quando la servirete non sia ancora liquida)

Passiamo invece alla preparazione della salsa di fragole.

ImmagineAvrete bisogno di un po’ più di tempo, quindi vi consiglio di prepararla al mattino per il pranzo. Intanto prendete le fragole, lavatele e togliete il picciolo. Tagliatele a fette e mettete in una pentola con lo zucchero e il succo di mezzo limone.

Mettetele sul fuoco dolce per una decina di minuti, dopodiché spegnete e frullate finché non verrà una crema
(ancora grumosa e con alcuni pezzi di fragole). fragpadell

Non preoccupatevi se non è perfetta, potete prendere un colino e in una scodellina scolate la salsa per farla diventare perfetta e senza grumi.salsa

Per l’impiattamento, lascio a voi libera scelta. Io ho tagliato alcune fragole e le ho messe vicino alla panna cotta, come decorazione, insieme allo zucchero a velo e la salsa..

Questo è il risultato:
Immagine
Piccolo consiglio: dato che ho avuto delle difficoltà nello sformare la panna cotta, vi consiglio di bagnare la coppetta con l’acqua, prima di riempirla. Oppure adagiate la coppetta pronta da essere sformata in un po’ d’acqua tiepida, ma così rischiate che la panna si sciolga leggermente sul fondo.
Insomma, lascio a voi la libertà di sperimentare.. e fatemi sapere se avete dei consigli!!

Ci sentiamo presto con qualche nuova ricetta, grazie a tutti per l’attenzione e…
Immagine

Un abbraccio

_Francy_

P.s. Vi lascio con una musica leggera che mi ha accompagnato durante la preparazione del mio dolce.. di un trombettista che ho scoperto da poco ma che mi ha colpito molto, specialmente in accompagnamento a Sergio Cammariere.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Gigia
    24 marzo 2013 at 15:36

    Complimenti! Una vera delizia! Di questo passo temo sbombarderò presto!

  • Reply
    jacopo
    21 maggio 2013 at 19:10

    cavolo è un tuffo nei ricordi…. la panna cotta con le fragole!!! ne andavo ghiotto quando avevo 6 anni *________*, cavolo che splendore che è , la presentazione poi è stupenda!!

  • Rispondi

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: