Antipasti

I Palmini di Max

Oggi vi voglio presentare un antipasto che ho preparato tempo fa e che ho deciso di condividere con voi..
I Palmini ripieni!
I Palmini sono dei piccoli peperoni che devono il loro nome a Palmo, il signore che li ha coltivati e regalati ad un amico, Max, per l’appunto, e che successivamente li ha divisi con la mia famiglia.
Dato che sono particolarmente piccoli, ho pensato di farli ripieni e di servirli come antipasto, ma a mio parere il ripieno può essere usato anche per i peperoncini o per i peperoni classici (aumentando o diminuendo le dosi, ovviamente ;))

Ingredienti:

  • 200g di pane al latte
  • 30g filetti d’acciuga sott’olio
  • 20g capperi sotto sale
  • 30g olive nere
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio
  • sale
  • pepe

Lavate i peperoni, abbrustoliteli sulla fiamma per eliminare la buccia.
Tagliate la calotta dei peperoni (oppure tagliateli a metà per lungo), ed eliminate i semi e i filamenti.
A parte, tagliate il pane a dadini e passatelo in padella con un cucchiaio d’olio.
Lavate i capperi e tritate lo spicchio d’aglio, insieme alle foglie di prezzemolo.
Riunite in una terrina i dadini di pane, i capperi, le olive, i filetti d’acciuga a pezzetti, un trito d’aglio, il prezzemolo e un pizzico di pepe.
Mescolate bene e suddividete il composto nei peperoni.
Salate esternamente, metteteli in una pirofila e bagnateli con un po’ d’olio.
Mettete in forno, a 160°, per 40 minuti circa.
A cottura ultimata, questo dovrebbe essere il risultato:

Immagine

Mi raccomando di non esagerare con il sale, dato che le acciughe ed i capperi rilasciano già molto il salato durante la cottura in forno. 😉

E dato che è da un po’ che non lo faccio, oggi vi propongo anche una canzone che, in tutta sincerità, mi è venuta in mente proprio scrivendovi queste ultime righe.. una canzone che mi ricorda la mia infanzia, ma anche che mi da una grande carica. Spero abbia lo stesso piacevole effetto su di voi!

“Passa correndo lungo la statale un autotreno carico di sale..”

_Francy_

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Riki
    16 maggio 2013 at 17:33

    …SEMPLICEMENTE FANTASTICI!!…:-)

  • Rispondi

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: